Sei in: il cittadino > cercare informazioni > sala stampa > comunicati stampa
Contenuti della pagina


Torna all'elenco

08/07/2006

Categoria: Comunicazioni del Sindaco

Il cordoglio del sindaco per la scomparsa di P.M. Pasinetti


Appresa la notizia della scomparsa di P.M. Pasinetti, il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Ricordo P.M. Pasinetti con immensa stima e affetto. Ormai molti anni fa, gli consegnai, a Venezia, un riconoscimento letterario di importanza internazionale: in quell'occasione, ricordai la sua figura di intellettuale e scrittore veneziano e cosmopolita insieme. P.M. Pasinetti, fratello del grande cineasta Francesco, ha infatti diviso tutta la sua vita e la sua attività tra Venezia e l'insegnamento della letteratura italiana nelle più prestigiose Università americane.

Ma nella sua opera di scrittore è soprattutto la memoria della sua città a dominare, dal suo primo grande successo, "Rosso veneziano" del 1957, fino all'ultimo, "A proposito di Astolfo", presentato proprio a Venezia l'anno scorso. Altri suoi titoli 'dedicati' a Venezia sono altrettanto noti a tutti, da "Il ponte dell'Accademia" a "Dorsoduro" a "Piccole veneziane complicate".

Con P.M. Pasinetti se ne va un altro dei protagonisti della cultura veneziana del secondo Novecento, una stagione della cui ricchezza e della cui importanza ancora si è troppo poco consapevoli, e che occorrerà invece al più presto studiare come una delle più significative e innovative della nostra città".

Con viva cortese richiesta di pubblicazione / diffusione.